Cozy Mystery: cosa sono e perché ne vado matta

Ieri, mentre gironzolavo tra gli scaffali del Libraccio sul Naviglio Grande con una pila di romanzi gialli in sconto tra le mani, ho notato una volta ancora quanto sia carente la conoscenza dei romanzi Cozy Mystery in Italia. 

“Raramente ciò che è importante è anche urgente”

Ho incontrato questa frase nel romanzo di John le Carré Un delitto di classe e da quando l’ho letta, trascritta sul mio diario e poi condivisa in una story su Instagram, non riesco a smettere di rifletterci sopra. 

Due o tre cose che credo non sappiate su questo blog

L’altro giorno pensavo alle diverse evoluzioni che hanno interessato questo blog e al fatto che alcune scelte e cambiamenti li ho fatti in silenzio, senza dirvi niente. Per questo oggi mi è venuta voglia di raccontarvi due o tre cose che credo non sappiate su questo blog.

Il super coraggio di cambiare idea

Io non so voi, ma quando non me la sto raccontando giusta è come se sentissi un nodo alla bocca dello stomaco. Per esempio con il libro nuovo che sto scrivendo. Ero partita a mille e poi a un certo punto mi sono guardata dentro con onestà e mi sono detta: ma dove diavolo sto

Continua a leggere

Come l’architettura di interni e di esterni influenza le mie illustrazioni

Ad ottobre vi parlavo del mio amore sconfinato per le case vittoriane, dell’ispirazione che quel genere di architettura mi dà. Oggi invece vorrei raccontarvi come l’architettura (tutta) di interni e di esterni influenza le mie illustrazioni.