Since I left Paris to start working as a freelance, I spend most of my working day at home. That’s great, you’d say, you’ll have plenty of time to do what you want. That’s true, from one side, but not always and not entirely. Because between the cat that fill her paws into the ink and then jump on my illustration just a little before I complete it, the bell that rings all the time, my neighbors that drill the wall and my friends (I love you) that think I’m doing nothing by morning to night and get upset if I do not answer the phone, staying focused is not exactly easy. So, I’ve set some basic rules that can be very useful especially during the most full and intense working days. Here they are.

1. Choose a soundtrack that gives you energy, but don’t make you feel like dancing around the house.
2. Put your phone in airplane mode, unless you are waiting for business calls. In that case, keep it away and do not listen to whatsapp notifications.
3. Surround yourself with scented candles and incense, that makes your work space more comfortable.
4. Before you start your working day at home, take a walk outside the house. I am lucky because I have a dog that forces me to do it everyday, but even if you don’t have one, find the time to do it before you get to work.
5. Create a schedule and follow it seriously. Usually I start at 9 am and stop at 1 pm to start again at 2 pm up to 7 pm. Base your schedule on your job, but be serious.
6. Create an office area in your apartment or if you have enough space, a real home office. Don’t work on the couch or in bed. Never.
7. Enjoy all the privileges of working from home, but don’t take advantage of them.

//

Da quando ho lasciato Parigi per mettermi in freelance, passo la maggior parte della mia giornata lavorativa a casa. Bello, direte voi, avrai tanto tempo per fare quello che vuoi. Vero, da un lato, ma non sempre e non del tutto. Perché tra il gatto che si riempie le zampe d’inchiostro e salta su una mia illustrazione poco prima che sia finita, il campanello che suona, i vicini che trapanano il muro e gli amici (vi voglio bene) che pensano che io non faccia niente dalla mattina alla sera e si arrabbiano se non rispondo al telefono, restare concentrati non è proprio facilissimo. Io mi sono imposta qualche regola base, utile soprattutto nelle giornate più piene e intense. Eccole qui. 

1. Scegliere una colonna sonora che ti dia la carica, ma non ti faccia venire troppa voglia di ballare per casa.
2. Mettere il telefono in modalità aerea, a meno che non si stiano aspettando telefonate di lavoro. In tal caso tenerlo distante e non dare ascolto alle notifiche di whatsapp.
3. Circondarsi di candele profumate e incensi, rendono più piacevole l’ambiente.
4. Prima di iniziare, fare una passeggiata fuori casa. Io sono fortunata perché ho un cagnolino che mi obbliga a farlo, se non ne avete uno trovate una scusa e prendete aria prima di mettervi a lavoro.
5. Darsi degli orari da rispettare. Di norma io inizio alle 9 e smetto alle 13 per ricominciare alle 14 fino alle 19. Scegliete i vostri orari in base a quanto lavoro avete, ma siate seri.
6. Creare una zona ufficio in casa o se si ha lo spazio, un vero e proprio studio. Non lavorare sul divano o nel letto. Mai.
7. Godersi tutti i privilegi del lavorare da casa, ma senza approfittarsene. 

Ph. by Sara Ottavia Carolei

7 replies on “How to work from home

  1. Pingback: Style Behind

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...