Sometimes I wonder if I would be really able to live in a perfect house, in which there aren’t unpaired dishes, small cracks in the wall and the bedside tables are identical and symmetrical. In my apartment many different home decor styles live together, there are objects that apparently have nothing in common, recovered or DIY furniture.
Like this bedside table I made from a 60s television I found on the street and a pile of selected issues of my favorite magazine. As icing on the cake, a gold painted vase (it was originally a bottle of tomato sauce) with fresh flowers.

//

Ogni tanto mi domando se sarei realmente capace di vivere in una casa perfetta, nella quale non ci sono piatti spaiati, piccole crepe nel muro e i comodini sono uguali e simmetrici. Nel mio appartamento convivono stili diversi, oggetti che apparentemente non hanno nulla in comune, mobili recuperati o inventati. Come questo comodino composto da un televisore anni ’60 trovato per strada e una pila di selezionatissimi numeri dei miei magazine preferiti. Come ciliegina sulla torta, un vaso dipinto di oro (in origine era una bottiglia di passata di pomodoro) pieno di fiori freschi.

Ph. Sara Ottavia Carolei

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...