Proprio due giorni fa parlavamo di come tenere vivi i ricordi dell’estate.
Tra questi, quello che più velocemente ci abbandona è il segno positivo che lascia sulla pelle.

L’abbronzatura svanisce, la pelle si secca e perde tutta quella brillantezza alla Gisele Bündchen che ci faceva sentire le regine del mondo.

Per tenere stretta la sensazione di splendore e morbidezza, ecco alcune cose che puoi fare a casa.

1. Prendi del burro di cocco naturale da corpo, mettine cinque cucchiai in una tazza, aggiungi tre cucchiaini di sale rosa himalayano e mescola fino a ottenere un composto morbido e uniforme. Inumidisci la pelle del corpo e spalma la crema con movimenti circolari, poi risciacqua con acqua tiepida.
Ti servirà per rimuovere lo strato morto, per nutrire in profondità e se chiuderai gli occhi anche per immaginare di essere su una spiaggia di Bora Bora.

2. Mantieniti il più idratata possibile. Prepara estratti di frutta e verdura ricche di acqua come cetriolo, cocomero, melone, pomodoro, ravanello e limone.
Bevi almeno tre litri di acqua minerale al giorno e non uscire mai di casa senza una bottiglietta in borsa. Tassativo.

3. Nutri la pelle in profondità, sempre. Dopo la doccia applica un generosissimo strato di crema o di burro (ve ne ho suggerito uno ottimo nell’articolo di due giorni fa) e fai maschere nutrienti per il viso. Prima di andare a letto non lesinare sulla crema, sia viso che corpo.

4. Evita il più possibile l’aria condizionata. So che fa ancora caldo, ma ricordati che è il nemico numero uno dell’abbronzatura.
Stessa cosa per il cloro della piscina.

5. Tieni sempre a portata di mano la tua crema idratante e quando ne senti la necessità spalmane un po’ sulle braccia e sulle altre parti scoperte.

In più, suggerirei anche di fare un percorso bagno turco e gommage in un hammam specializzato.
È vero che dà l’impressione di eliminare tutto il colore residuo, ma è il modo migliore per purificare la pelle e prolungare i benefici del sole e del mare.

Se avete altri suggerimenti, condividete!

(Ph. Sara Ottavia Carolei/Style Behind)

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...