Nel 2016 l’equinozio d’autunno cade proprio oggi 22 settembre, lo sapevate?
Vi spiegherò cos’è, quali sono i suoi significati simbolici e perché è importante celebrarlo.

Ogni anno solare si verificano due equinozi, quello di autunno e quello di primavera.
La parola equinozio deriva dal latino aequinoctium e indica il giorno in cui il e la notte hanno durata esattamente uguale, perché l’asse di rotazione terrestre viene a trovarsi perpendicolare alla direzione dei raggi del sole.

Dal punto di vista simbolico gli equinozi hanno un particolare significato. Rappresentano infatti il momento in cui gli opposti (notte e dì) si equilibrano e quello in cui una nuova stagione fa il suo ingresso ufficiale.

Si dice che con l’equinozio di autunno s’introduca la fase dell’illuminazione spirituale dell’uomo che ha seguito quella della natura portata dall’equinozio di primavera.
Le foglie cominciano a cadere, nel calendario agricolo si celebra il raccolto in previsione dell’inverno e dal punto di vista astrologico si assiste all’entrata del sole nella costellazione della Bilancia.

Il ciclo naturale cominciato nel segno dell’Ariete con l’equinozio primaverile arriva al suo compimento proprio con l’ingresso del sole nella Bilancia che rappresenta equilibrio.
In parole semplici, è il momento di raccogliere i frutti della stagione della rinascita e usare tutta la positività della terra irradiata dal sole per ricaricarsi di energie e farne una bella scorta da usare durante i lunghi (e spesso emotivamente difficili da affrontare) mesi freddi.

Che sia con una passeggiata solitaria in mezzo al bosco, con un piccolo rituale di ringraziamento tutto tuo o con un semplice pensiero scritto sul diario (a proposito, questi di Bibiduni potrebbero essere perfetti 😉), non dimenticarti di trovare tempo nella giornata di oggi per festeggiarlo.

La natura è anche questo e se riuscissimo a ricordarci di rispettarne i cicli e allinearci quanto più possibile a essi, forse vivremmo tutti una vita più serena e magica.

Non trovate?

(Ph courtesy, Pinterest)

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...