Appunto, tutto rosa. Se potessi dipingerei ogni cosa di rosa.
Le pareti, i pavimenti, la gatta, il mondo intero.

Che poi mi piacciono anche il viola e il nero e l’oro, ma quando mi mettono davanti un oggetto di qualsiasi tipo, che sia una spazzola per capelli da borsetta o uno spremiagrumi, un’agenda o un cuscino, alla fine sceglierò sempre quello rosa.

Perché sì, sono sempre rimasta un po’ bambina e un po’ teenager, perché continuo a pensare che il lato positivo in inglese si sarebbe dovuto chiamare pink lining e non silver.
Perché quando indosso qualcosa di rosa (e succede abbastanza spesso, non solo il mercoledì), mi sento istantaneamente meglio.

Più serena, più leggera, più frivola e allo stesso tempo più profonda.

Perché credo che il rosa sia un colore che parla più forte di tanti altri, visto che lo fa dolcemente.
E parla di una femminilità della quale è bello riappropriarsi e che sia fuori da qualsiasi (e sottolineo qualsiasi) stereotipo.

(La felpa della foto lo potete trovare qui)

One thought on “Tutto rosa

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...