La prima volta che ho sentito parlare di questa ricetta per i muffin alla lavanda ho messo su la stessa espressione interrogativa che ora vedo sulle vostre facce.
Eppure vi posso assicurare che il risultato finale vale l’esperimento.

Eccovi qui la ricetta dei muffin alla lavanda.

Ingredienti

Lavanda alimentare (tra i 10 e i 30 grammi, dipende da quanto volete osare)
Farina 00 100 gr
Fecola di patate 100 gr
Zucchero a velo 200 gr
Un vasetto di yogurt bianco (io ho usato quello di soia per un risultato più leggero)
3 uova
Burro 100 gr (+ 15/20 gr per imburrare gli stampini)
Lievito per dolci 1/2 bustina

Come fare

Prima di tutto accendi il forno statico a 180°, così che sia caldo al punto giusto quando infornerai i muffin alla lavanda.

Ammorbidisci il burro (a bagno maria o nel microonde) e lascialo raffreddare.
Nel frattempo pesta la lavanda in un mortaio finché non si polverizza.

Ora monta il burro con lo zucchero a velo setacciato, facendo in modo di non creare grumi.

Aggiungi un uovo per volta continuando a montare (qui meglio con la frusta manuale).
Una volta ottenuto un composto omogeneo, aggiungi piano piano la farina e la fecola setacciate, poi lo yogurt e la mezza bustina di lievito (anche questo da passare al setaccio) e solo alla fine la lavanda.
Ricordati di mescolare usando un cucchiaio di legno e di fare movimenti regolari, dal basso verso l’alto.

Imburra e infarina gli stampini da muffin, poi riempili aiutandoti con un cucchiaio o con la sac à poche.
Fai attenzione che il ripieno non superi mai i tre quarti dello stampino, altrimenti in cottura uscirà e si brucerà colando lungo i lati.

Disponi i muffin su una leccarda e cuoci per 35/40 minuti (qui molto dipende dal forno).
Per assicurarti che siano cotti, fai la classica prova dello stecchino!
Infila uno stuzzicadenti al centro del muffin e tiralo fuori: se è asciutto vuol dire che sono pronti.

Allora, la proverete? Fatemi sapere cosa ne pensate!

muffin-alla-lavanda-style-behind-2

(Ph Sara Ottavia Carolei/ Style Behind)

7 replies on “Muffin alla lavanda

  1. Interessante. In effetti appena ho letto il titolo qualche dubbio mi è venuto. Il risultato finale però mi sembra buono, quando troverò un po’ di tempo proverò a prepararli. Oltretutto la lavanda ha anche alcune proprietà terapeutiche. 🙂
    Un saluto

    Liked by 1 persona

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...