Come tante altre festività, anche il Thanksgiving è una di quelle che ho adottato anche se non fanno strettamente parte della mia cultura di provenienza.
Oggi lo celebrerò e vi spiego perché.

Il Thanksgiving (o Ringraziamento se preferite, a me piace usare il suo nome originale) è una festività di origine cristiana che cade il quarto giovedì di novembre negli Stati Uniti (e il secondo di ottobre in Canada) e che si celebra appunto ringraziando Dio per il raccolto della terra e per tutto ciò che è stato ricevuto.

Quello che a me interessa di questa ricorrenza non è la sua natura religiosa, tutt’altro, ma il significato positivo di vicinanza con la terra e il concetto stesso di ringraziare per quello che abbiamo.

Non per niente una delle mie frasi preferite di sempre è “The things you take for granted someone else is praying for.
(Le cose che dai per scontato, qualcun altro sta pregando per averle).

Perché ringraziare è sempre bello, fa sempre bene e mi aiuta a ricordare i momenti in cui io stessa non avevo alcune cose che ora potrei considerare ovvie.

Quest’anno lo festeggerò come si deve, con le persone che più mi sono vicine e con un bel classico tacchino ripieno da film (a proposito, se avete ricette tradizionali da suggerirmi vi prego fatevi avanti).

Cosa ne pensate?

Buon Thanksgiving a tutti!

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...