Ho spesso sentito dire che le persone ordinate non sono creative, mentre quelle disordinate . Io non sono granché d’accordo, anche perché penso di essere la prova vivente che ordine e creatività possono amabilmente convivere.

Sarà perché ho passato sabato e domenica a sistemare casa, svuotare e riordinare il sottotetto (un lavoro da pazzi, ve lo giuro) e perché in generale se lo spazio attorno a me non è ordinato proprio non riesco a lavorare, ma sono dell’idea che un ambiente armonioso sia di grande aiuto per sviluppare nuove idee.

Uno dei miei mantra storici è infatti “ordine esterno per ordine interno”.

Io che non abito certo in una casa minimalista e che amo circondarmi di dettagli, sono più o meno obbligata a mantenere un certo ordine per non finire a vivere in una specie di bazar polveroso. Soprattutto visto che la mia casa è anche il mio ufficio.
Questo però non significa che la mia creatività ne faccia le spese, al contrario.

Sentirmi a mio agio, sapere dove si trova ogni cosa e avere uno spazio di lavoro ben organizzato mi aiuta a tenere a bada tutte le ispirazioni e a incanalarle al meglio.

Voi come la vedete, invece?

Mentre aspetto i vostri pareri, vi auguro uno splendido e magico lunedì!

One thought on “Ordine e creatività

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...