Praga è magnifica, sfido chiunque a dire il contrario.
La si gira tutta con gli occhi all’insù e ogni dieci passi ci si ferma a dire “oh!”.

Io c’ero già stata da ragazzina, ma rivederla da grande (si fa per dire, visto che mi sono persa due ore da Hamleys il negozio di giocattoli) è stato diverso.
Più completo, più sfaccettato.

Ecco le 10 cose che ho amato follemente di Praga e che penso amereste anche voi.

1. L’architettura.
È una cosa incredibile come ogni singolo palazzo riesca a essere un’opera d’arte a sé stante.
Decori a volte opulenti a volte delicatissimi, passaggi dal Gotico al Barocco, dal Neoclassico all’Art Nouveau che fanno venire l’acquolina in bocca.
E qualche tocco di architettura contemporanea (come la Casa Danzante ideata dall’architetto croato Vlado Milunić assieme al gigante Frank Ghery) che arricchisce il tutto.

2. L’atmosfera esoterica che si respira in qualsiasi angolino della città.
Perché Praga lo si avverte che è una città magica.
Si sente nell’aria, si percepisce osservando i volti dei passanti, si tocca buttando gli occhi nei suoi dettagli nascosti.

3. Lo street food.
Cosa che sì, potrebbe accomunare anche molte altre capitali europee, ma che a Praga mi è sembrato più particolare ancora.
Impossibile non aver voglia di assaggiare le loro specialità in versione street (dopo tre giorni un po’ pesantine, ma comunque meritevoli).
Anche perché fa parecchio freddino e quindi servono calorie.
(Leggi anche ogni scusa è buona per mangiare).

4. I bagni dei locali.
Non ridete, perché meritano sul serio.
Primo perché a differenza della stragrande maggioranza delle città a forte affluenza turistica che ho visitato sono sempre puliti e già la cosa fa piacere.
Secondo e più importante perché ci mettono veramente parecchia fantasia nel decorarli.
Vi dico solo che in qualsiasi posto andassi, che fosse per mangiare o per un drink al volo, mi catapultavo subito in bagno per la curiosità.

5. L’incredibile varietà di alcolici.
Ora scusatemi se offendo qualcuno sembrando un’alcolizzata ma dannazione, ci sanno davvero fare.
Tralasciamo il discorso birra che davvero (non è una leggenda metropolitana) costa meno dell’acqua minerale, anche sul resto hanno una cultura non indifferente.
Sarà sempre per il freddo (vedi punto 3.), ma a Praga bere si trasforma in un’esperienza diversa dal solito.
Soprattutto nella questione assenzio che trattano con una maestria tale da farti sentire Baudelaire al culmine della sua ispirazione poetica.

6. La tranquillità.
Sì, perché nonostante ci siano più turisti che bottiglie d’acqua Praga non è soffocante né sovraffollata.
A parte per la folla che si raduna allo scoccare dell’ora nella Piazza dell’Orologio.

7. Il fatto che non si svenda troppo ai turisti (qui torna il punto sopra).
Diversamente da altre capitali europee e non solo, Praga ti dà tutto quello che ha ma sembra non volerti intrappolare.
O forse mi è andata bene e sono riuscita a evitare le fregature clamorose, questo non lo posso affermare con certezza.
Fatto sta che mi sono sentita sempre libera di girarla, di scegliere, di viverla senza essere assalita come capita altrove.

8. I colori.
I tetti rossi a punta che si ammirano in tutta la loro bellezza dalla collina del Castello di Praga, i palazzi che sembrano gusti di gelato, le lucine calde della sera.

9. L’onnipresenza di cristalli.
Che sì, alla lunga è un po’ kitsch, ma a me il kitsch affascina sempre.
E poi stiamo parlando di Boemia, se non ci sono cristalli lì dove pensiamo di trovarli?

10. Il quartiere Malá Strana, sotto al Castello.
Già per il nome (che significa Piccolo Quartiere, ma che a me fa pensare a personaggi magici e storie di mistero).
È una chicca, incantevole a mio avviso ancora più della Città Vecchia in sé.

Et voilà.
Probabilmente mi verranno in mente altre duecentomila cose, ma direi che queste sono quelle fondamentali.
Ora ditemi, chi di voi ci è già stato? Chi ha in programma di andarci? Parliamone!

SalvaSalva

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...