Una decina di giorni fa ho pubblicato su Instagram le mie prime Short Stories, una sorta di esperimento di visual storytelling (scusate se sembra pretenzioso, ma non saprei come tradurlo. Se invece voi lo sapete non tenetemi all’oscuro – grazie.)

L’idea è nata più o meno così: spesso mi ritrovo a scorrere tra le immagini di Pinterest o di Tumblr e qualche volta di Instagram e farne degli schizzi completamente casuali nel mio sketchbook.
Stessa cosa per le frasi (motivazionali o assurde, come da titolo).

Lo faccio un po’ per allenare la mano e un po’ per allenare la fantasia.
E insomma è successo che mi è piaciuto un sacco trovarmi a scrivere per esempio “Rebellions are built on hope” a fianco di una casa vittoriana.
O “Your heart is too big for your body” a fianco di un vaso di fiori.
O ancora “I didn’t go to the supermarket” a fianco di una lampada antica.

Mi è sembrato divertente, nel suo piccolo una sorta di flusso di coscienza sia visuale che narrativo.

Le ho chiamate Short Stories perché, per quanto le illustrazioni non corrispondano in maniera didascalica alle frasi, io ci ho visto una storia.
Un pensiero che parte da un punto imprecisato, come poi in realtà spesso succede.
Delle storielline che possono svilupparsi nella mente di chi guarda/legge.

Un inizio, una fine, un intermezzo.
Come volete voi. Come le vedete voi. Come scegliete voi.

Non so bene cosa ne farò, ma avevo voglia di raccontarvi quest’idea prima che prendesse una forma più precisa, semmai dovesse accadere.

(Clicca sulle immagini per aprire la gallery)

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

3 replies on “Short Stories: ovvero frasi assurde che mi piacciono un sacco accompagnate a immagini che apparentemente non c’entrano nulla

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...