Ieri a Milano al press day Primark Beauty ho avuto un colpo di fulmine dietro l’altro.
A partire dall’allestimento (la stanza degli specchi con palloncini a forma di cactus la vorrei a casa mia), per continuare con le linee skincare e arrivare alla ricchissima sezione make-up.

Vi confesso che nel make-up sono un po’ carente (ho più o meno imparato a stendere il rossetto solo qualche mese fa giuro), ma per lo skincare sono una vera precisina.
E devo dire in totale onestà che i prodotti proposti da Primark Beauty mi sono sembrati davvero ottimi.

In particolare la linea Polluction Protect ideata, come suggerisce il nome, per proteggere la pelle dai malefici danni dello smog.
Questione da non sottovalutare soprattutto quando si vive in città ad alto tasso di inquinamento.

Poi le linee specifiche per pelli giovani e per pelli che invece necessitano di un nutrimento più profondo: una gamma ben studiata che pare non tralasciare niente.

Tornando al make-up nonostante la mia inettitudine mi è venuta una voglia pazza di mettermi d’impegno per colmare questa lacuna, tanto sono carini i loro prodotti.

Primo, i vari accessori per il trucco: pennelli con morbidissime setole sintetiche, spugnette per stendere il fondotinta (menzione speciale per quelle in silicone glitterate) e valigette completissime come quelle dei veri make-up artist.

Secondo, la gamma di fondotinta liquidi già di per sé molto varia integrata da una vera chicca: le Adjusting Drops, ossia lo scurente e lo schiarente in gocce che aggiunti al proprio fondotinta Primark consentono di variarne il tono a seconda della stagione e delle necessità d’uso.

Terzo, le palette di ombretti Smoky, Berry e Nudes, pratiche e compatte, ma con dentro molto più dell’essenziale.

Quarto, i blush illuminanti in quattro tonalità.

Quinto, il settore sopracciglia composto da matite di precisione, filler in crema dotati di pennellino e mascara per il fissaggio.

Sesto, i primer e i Face & Body Highlighter.

Settimo, i gloss matte che però non fanno effetto cemento sulle labbra.

Altre note positive complessive?
Il packaging semplice, ma curato e non cheap.
E il prezzo che, come da filosofia Primark, è più che accessibile.

Thanks: Attila &Co.

www.primark.com

(Cover image + handwriting + illustrations // Photo gallery – Sara Ottavia Carolei)

(Clicca sulle immagini per aprire la gallery)

6 replies on “Primark Beauty!

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...