Milano Fashion Week Fall 2018: Gioielli da tenere d’occhio

Scroll down to content

Al di là dei super selezionatissimi show (per certe cose mi piace ridurre al minimo) che ho a mio modo recensito e illustrato in questi giorni sul blog (Gucci, Prada, Versace), come vi anticipavo su Instagram ho deciso di fare alcuni focus su designer da tenere d’occhio.
Oggi in particolare si parla di gioielli

Il primo nome, quello di Giulia Boccafogli, non è nuovo qui su Style Behind.
Probabilmente ricorderete infatti l’intervista che le feci nel 2015 (la trovate qui) all’interno del progetto allora in inglese e che presto ritornerà in italiano dei Portait di donne interessanti con lavori completamente diversi, ma tutte cariche di stimoli, fantasia e positività (tra le altre Lisa Williams, Nadia Albertini, Claudia Sandoval, Pauline Darris, Carlotta LicciardiPatti Paige e Madalina Stoïca-Blanchard).

Giulia Boccafogli è un raggio di sole vittoriano che crea gioielli in pelle tutti fatti a mano nel suo atelier vicino alle rive del lago di Como.
La gentilezza, dedizione e serenità d’animo di Giulia si riflettono anno dopo anno sempre di più e sempre meglio in creazioni talmente uniche che le riconosceresti a migliaia di chilometri di distanza.
Io sono da sempre una sua grandissima ammiratrice e mi riempie il cuore di felicità essere testimone dei suoi successi e vedere come il suo amore per l’arte del gioiello si rinnovi continuamente.
Web: www.giuliaboccafogli.it
Instagram: @giuliaboccafogliofficial


Le creazioni coloratissime e ricercate di Opella, brand di Liliana Broussard e Cristina Barcellari, nascono e si mostrano in uno showroom/laboratorio nel quartiere Dergano a Milano.
Liliana, con gli occhi a cuore, mi ha raccontato la loro storia di unione magica tra menti creative che ha preso vita sette anni fa e si è radicata in un progetto che orchestra abilmente design, sperimentazione e alto artigianato.
Dei gioielli in cellulosa si occupano direttamente loro, mentre per il vetro si affidano a un laboratorio di Murano (nientemeno, già).
Web: www.opellamilano.com
Instagram: @opellamilano


Patricio Parada, vivace ed estroso interior e jewel designer di origine cilena, è a Milano da quattordici anni e qui nel suo laboratorio in via Milesi progetta e realizza gioielli in bronzo, argento e bagni di oro e palladio nero che sembrano provenire da un tempo lontano.
Le superfici traforate e le linee volutamente irregolari sono come mi ha detto lui stesso delle metafore sotto forma di gioielli.
La maestria con la quale lavora è da lasciare a bocca aperta, davvero.
Più li guardavo e più avevo l’impressione di tenere tra le mani qualcosa di appartenuto a una principessa del mare.
Web: www.patricioparada.com
Instagram: @baroccopop


Alice Visin, si avverte subito, è una vera artista.
Una mente fantasiosa con un approccio delicato eppure deciso e idee geniali che ti colpiscono e ti stupiscono per la loro originalità.
I gioielli in tessuto e carta vengono realizzati nel suo laboratorio a Milano tramite un processo di fossilizzazione reso possibile da un’immersione nella cera fusa a temperature elevate.
L’idea le nacque per il suo progetto di tesi di laurea in Disegno Industriale al Politecnico di Milano e nel tempo si è evoluta.
Toccarli è un’esperienza meravigliosa: mentre al solo sguardo arrivano abili intrecci e incastri, al tatto si svelano solidi e imperturbabili materie trasformate.
In particolare mi è rimasta impressa la collezione creata usando “stracci” di artisti di Brera.
Io porto a loro i tessuti, li utilizzano e quando me li restituiscono ne faccio dei gioielli”, mi ha raccontato Alice.
Un’unione trasversale che conferisce ai suoi lavori un’anima immortale, sincera e potente.
Web: www.alicevisin.com
Instagram: @alicevisin

(Clicca sulle immagini per aprire la gallery)

⭐💎💫

(Cover image, illustrations & photos – Sara Ottavia Carolei)

SalvaSalva

SalvaSalva

One Reply to “Milano Fashion Week Fall 2018: Gioielli da tenere d’occhio”

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: