Sabato focus sui gioielli, oggi invece come promesso (con un giorno di ritardo causa febbre, scusate) designer RTW e qualche accenno di accessori.
Sapete bene che ultimamente parlo pochissimo di moda, ma quando è felice e interessante non me la lascio sfuggire perché diventa storytelling allo stato puro.

Eccovi quindi cinque designer “scoperti” al White durante la Milano Fashion Week Fall 2018 che sono assolutamente da tenere d’occhio.

Essentiel Antwerp è abbastanza un “nomone” come mi piace dire.
Nel senso che non stiamo parlando del designer della porta accanto (anche perché il Belgio proprio dietro l’angolo non è), ma comunque di un brand piuttosto fresco che a mio parere si sta migliorando di stagione in stagione.
In questa Fall 2018 in particolare i tessuti sono favolosi, con menzione speciale per le eco-pellicce morbidissime e rispettose.
La palette è di una allegria incredibile (soprattutto considerando che si parla di una collezione invernale) e la presenza della mia amatissima Pantera Rosa la rende ancor più adorabile.
Web: www.essentiel-antwerp.com
Instagram: @essentielantwerp


Minna Parikka nasce a Helsinki nella fredda Finlandia nel 2006, ma di freddo non ha proprio niente.
Questo marchio di scarpe simpaticissimo è un’infusione di humor sotto forma di tacchi, con un riguardo all’eleganza che le rende super portabili from the morning to late night.
Web: www.minnaparikka.com
Instagram: @minnaparikkashoes


Ancora scarpe, in un bellissimo mix di cura, design e divertimento sfrenato: Francesca Bellavita per la Fall 2018 ci regala una collezione, Ladies Club, che rappresenta un takeover di quello che è il mood tipico dei Gentlemen’s Club londinesi.
Le sue creazioni, in questo caso riservate solo alle donne, riprendono e al contempo fanno la linguaccia ai look dei club di lusso per gentiluomini di Londra.
PS: Il packaging stile scarpe di Barbie, ovviamente, mi ha mandata completamente fuori di testa.
Web: www.francescabellavita.com
Instagram: @francescabellavita


Giada Fratter mi ha parlato della sua collezione come un qualcosa di “vagamente retrò” e mentre lo diceva strizzava un occhio perché l’aria di vintage rivisitato si respirava fortissima.
Anche qui torna Londra, città nella quale la designer (che oggi però produce nelle vicinanze di Padova) ha vissuto a lungo e dalla quale continua a trarre ispirazione.
Tanta importanza è data ai tessuti anch’essi completamente Made in Italy e l’idea globale (riuscitissima) è quella di abiti che sembrino leggeri, ma tengano caldo e facciano stare bene.
Web: www.giadafratter.com
Instagram:@giadafratter


Gaetano Pollice, molisano e orgoglioso, produce borse che narrano storie legate alla sua terra fatta di contrasti geografici.
Mare, montagna, nuvole, sole… Le opere di Gaetano Pollice sono dei sogni di pelle, dei racconti tramandati di generazione in generazione per non perdere mai il contatto con le radici e la loro intrinseca magia.
Il tutto realizzato con il sostegno di artigiani, sempre molisani, di grande esperienza che come lui tengono vicino al cuore l’amore per i dettagli e la qualità.
Web: www.gaetanopollice.it
Instagram: @gaetanopollice


(Clicca sulle immagini per aprire la gallery)

👠💘👖

(Cover image, illustrations & photos – Sara Ottavia Carolei)

SalvaSalva

2 risposte a "Milano Fashion Week Fall 2018: Designer da tenere d’occhio"

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.