Il flusso creativo

nessun commento

Misterioso come poche cose al mondo, il flusso creativo quando arriva è un’onda alta che ti porta a toccare il cielo e che merita di essere cavalcata a cuore aperto.  

🦋Il flusso creativo esiste, così come esiste il blocco della pagina bianca.
Sono incognite della vita creativa che, a me piace vederla così, arrivano proprio quando ne abbiamo più bisogno. 

In questo momento mi sento investita da un magnifico flusso creativo che mi porta a disegnare e scrivere con una libertà bellissima, con la leggerezza giusta e con una fortissima fiducia in me e nella mia personalissima strada. 

In futuro di certo arriveranno piccoli momenti nei quali invece mi sentirò bloccata e mi sembrerà di non riuscire a combinare un accidenti.
Lo accetterò, perché fa tutto parte del processo. 

Se vivessi sempre e solo immensi flussi creativi come quello di adesso perderei la capacità di autocritica, non sarei più in grado di guardare le cose nella loro globalità, sarei come dominata da forze esterne che non potrei governare nel lungo periodo. 

Al contrario se avessi un perpetuo blocco della pagina bianca, beh, ovviamente sarei artisticamente più sterile degli attrezzi di un dentista. 

Quindi servono entrambi, così come servono anche fasi intermedie nelle quali ho bisogno di uno sforzo extra per creare, ma alla fine ci riesco benissimo. 

Elizabeth Gilbert in un passaggio del suo bellissimo e illuminante Big Magic (che ho già citato qui e qui) dice
“penso che la creatività sia una forza, un incantesimo che non ha origine completamente dall’uomo.”
La vedo come lei e per questo sono propensa a interpretare il flusso creativo come qualcosa che l’universo mi manda quando lo necessito. 

💘Attenzione però, il flusso creativo arriva quando lo NECESSITO non quando me lo aspetto.
Ciò significa che può colpirmi anche mentre sono sdraiata al sole in pieno agosto, nonostante io sia in vacanza e con ogni probabilità non abbia esigenze creative di lavoro impellenti.
L’universo però sa quello che fa e se mi lancia dentro a un flusso creativo significa che devo coglierlo e scoprire, magari solo in seguito, il perché. 

L’unica raccomandazione che mi sento di fare e rifare a me stessa e di allargare anche a voi è di non ignorarlo mai dato che è un dono fantastico.
Così come consiglio di vedere il famigerato blocco della pagina bianca come un’occasione per andare a cercare ispirazioni e idee dove non avevamo mai pensato di scovarle. 

In qualsiasi condizione vi troviate, un mercoledì ricchissimo di fantasia e meraviglia a tutti!

🦋

[Cover Image: Butterflies, Sara Ottavia Carolei/Bibiduni]

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.