L’estetica di un piatto

nessun commento

Quando il cibo è bello è anche più buono.
Ne sono convinta da sempre e ho spesso intavolato discussioni con uno dei miei più cari amici che lavora nel campo e che invece sostiene che non importi poi così tanto. 

A me piacciono le cose belle e sapete quanto ci tenga ai dettagli, quindi questo lo applico anche alla cucina. 

I colori, soprattutto, per me sono importantissimi. Non sopporto i piatti che mescolano tonalità che fanno a pugni, né quelli spenti. Ma non sono nemmeno un’amante di quelli eccessivamente strutturati che sembrano più sculture che cose da mangiare. Giusto giusto posso tollerarli da uno chef stellato. 

Ci presto sempre molta attenzione, anche quando cucino solo per me stessa, anche quando mi preparo la colazione. 

E faccio caso anche all’abbinamento con il piatto in sé e per sé. 

Questo perché amo mangiare e per me è sempre un bellissimo rituale.
Che sia condiviso o piacevolmente solitario. 

{Cover Image: Sara Ottavia Carolei}

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.