Le varie ansie da “post invio” del libro

sara ottavia carolei, sara ottavia carolei blog, lifestyle, blog, magic, writing, ansie da scrittori, scrittura, scrivere un libro, scrivere un romanzo, writer’s life, editoria, agenzie letterarie, cozy mystery, cozy paranormal mystery, scrittrice, giallista, scrivere gialli, scrivere cozy mystery, cozy paranormal mystery, amelia m

Ieri sera vi ho anticipato l’arrivo di questo post nelle story su Instagram.
Come dicevo, infatti, si sono palesate le varie ansie da “post invio” del libro.
Mi riferisco a una serie di pensieri insidiosi più pericolosi di un esemplare femminile di iena maculata capo branco che non mangia da giorni.  

“Tipico di tutti gli scrittori”, starete pensando.
In effetti credo sia proprio così e non solo perché è stato il commento con effetto rassicurante di mia mamma che ho stressato al telefono alle 10 PM.
Ancora di più, in generale, penso sia tipico di tutti i precisini.
Se potessi non finirei mai di sistemare il mio lavoro, troverei sempre dettagli da modificare, aspetti da limare, parti da sostituire, altre da aggiungere…
Arriva un momento però in cui è necessario LASCIARE ANDARE. Letteralmente. 

Il libro ha preso una sua strada, ora è tra le mani di professionisti che sapranno trattarlo e capirlo come si deve e a me non resta che respirare, continuare per la mia strada (che tra le altre cose significa fare ricerche per il prossimo 🤩), avere fiducia in me e nell’Universo e allentare la presa. 

Ci riuscirò? Io dico di sì.
Perché quel che è certo è che, almeno sulle mie ansie, ho il pieno controllo.
Anche quando erroneamente penso siano loro a comandare e vado nel panico…

———————————————————————————————-

🕊

{Cover Image: Sara Ottavia Carolei/Starry, 2020, Instagram}

*Sara Ottavia Carolei

Condividi con noi il tuo sentire! 💟