Food & Drink

Cioccolatini bianchi con granella di nocciole e Marsala d’annata

💕🌸Buongiorno miei splendidi lettori e un sereno aprile! Come state oggi? Io felice, entusiasta e grata per il lancio promozionale del mio libro
“Tulle, scorpioni e fantasmi” cominciato ieri. Per addolcire queste giornate impegnative sento che in tanti cucinano dolci. Quindi eccomi qui con una ricettina semplice, magica e deliziosa per voi.

Di che si tratta? Di cioccolatini bianchi con granella di nocciole e… Marsala d’annata.
Sì, lo sapete, nella mia cucina tutto è un po’ magico e dietro a ogni piatto c’è una storia. A parte quando mi scaldo la pizza avanzata e la mangio sul divano, o forse anche in quel caso ma va beh. 😹 

Cioccolatini bianchi con granella di nocciole e Marsala d’annata, dicevamo.
Il Marsala d’annata in questione proviene dalla cantina dei vini dei miei nonni e me lo portò mia mamma.
La bottiglia originaria non aveva un’etichetta, ma una scritta a mano. La data: 1955.
Origine sconosciuta, ma il contenuto ha attraversato 65 anni ed è arrivato nella mia cucina oggi con tutto il suo sapore intatto.
E anzi, migliorato dal tempo!  

Ho pensato di usarne qualche goccia per aromatizzare i miei cioccolatini e il risultato è stato ottimo, anche se avrei potuto osare mettendone di più.
La cosa che mi emoziona è sapere che dentro a questi cioccolatini c’è un liquore che più di mezzo secolo fa i miei nonni avevano scelto, che mia mamma ha ritrovato e mi ha portato.
Quindi, è come se avessimo cucinato tutti insieme! Una storia bellissima dietro alla mia ricetta, vero?  

Detto ciò, sono certa che saprete trovare anche voi qualcosa di speciale per arricchire la vostra di ricetta. Un’idea potrebbe essere quella di benedire il Marsala che userete con una preghiera che vi scalda il cuore o lasciarlo ai raggi della Luna Piena per caricarlo della sua magia… 

Scegliete voi e se vi fa piacere poi raccontatemelo!
Ma ora veniamo alla ricetta.

*Ingredienti

200 grammi di cioccolato bianco
45 grammi di burro (io ho usato quello chiarificato)
4 cucchiaini da tè di granella di nocciole
21 gocce di Marsala 

*Come fare

Tritate finemente il cioccolato usando un coltello dalla lama liscia. Mettete sul fuoco un pentolino con dell’acqua e sopra il pentolino una ciotola con dentro il cioccolato tritato. Lasciate che si fonda e quando sarà pronto, spostate la ciotola. Unitevi il burro freddo di frigorifero e con un mestolo di legno per dolci mescolate e amalgamate fino a che verrà una morbida crema. A questo punto unite il primo cucchiaino da tè di granella di nocciole e mescolate. Il secondo, il terzo e il quarto. Poi passate alle gocce di Marsala. È importante che usiate un contagocce per farle cadere una alla volta mentre continuate a mescolare. La dolcezza e l’amore sono tutto in ricette semplici, ma delicate come questa. 

Prendete lo stampino da cioccolatini e aiutandovi con un cucchiaio o con un piccolo imbuto riempiteli a filo dell’orlo. Con una spatola lisciate la superficie e poi con un gesto sicuro ma non troppo forte sbattete lo stampino sul ripiano per fare uscire l’aria in eccesso. Mettetelo in frigorifero (prestate sempre attenzione che non ci siano cibi che emanano odore) e lasciateli raffreddare per due ore almeno.
Passato questo tempo, sempre con delicatezza tirate fuori i vostri cioccolatini dagli stampini et voilà!

Nota: una volta che ci avrete preso la mano potrete sbizzarrirvi davvero tanto con i cioccolatini. Sperimentare, inventare, mescolare gusti e sapori o ricreare i vostri preferiti in casa. 

Un abbraccio magico a voi streghette & streghetti miei! 


💕🌸🍬✨🎀🐿

{Cover Image: Sara Ottavia Carolei}

*Sara Ottavia Carolei

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.