Food & Drink

Rosh Hashanah: il mio menù

Rosh Hashanah menù

Rosh Hashanah: il mio menù

Riguardo a una cosa sono un pochino tradizionalista: il menù di Rosh Hashanah.
Non è kosher perché io non mangio kosher e in generale si prende le sue libertà, ma rispetta alcuni punti ai quali tengo particolarmente. Vi va di scoprirli? 🍎🍯✡️

Innanzitutto nel mio menù di Rosh Hashanah è essenziale la presenza degli ingredienti che simboleggiano questa festività ebraica: miele, mele rosse e melograno. Il miele rappresenta la dolcezza, le mele la fertilità in senso esteso, il melograno prosperità e abbondanza. 

La tavola deve essere bella, curata e deve trasmettere un senso di calore. Mi piace usare tovaglie, bicchieri, piatti e posate appartenuti a mia nonna per sentirmi connessa alle radici. 

Gli invitati devono essere ben selezionati, aperti di mente e soprattutto di cuore. Quest’anno eravamo solo io e il mio fidanzato (e Teodora la gatta, naturalmente) e non poteva andare meglio. È stato intimo e magico.

Comincio la cena di Rosh Hashanah con un rituale diffuso che amo tanto: quello di mangiare una fettina di mela rossa intinta nel miele augurando a me e a chi festeggia con me un dolce anno nuovo. Proseguo poi benedicendo il vino rosso che si berrà recitando una preghiera. 

E infine, dò il via alle danze! 

Come vi dicevo, il mio menù di Rosh Hashanah si prende le sue libertà. Parto da ricette tradizionali e le rivisito un pochino. 

Quest’anno il mio menù di Rosh Hashanah era composto da: 

POLLO GLASSATO AL MIELE CON MELOGRANO

Ho comprato un bellissimo petto di pollo e delle ali dal mio macellaio di fiducia. Non ho preso un pollo intero perché ho preferito selezionare le parti che mangiamo con più piacere. A casa, dopo avere sistemato il pollo, l’ho messo in una ciotola capiente, ho spremuto un intero limone sopra (avendo cura di filtrarlo per non fare cadere semini.) Ho condito il pollo con olio e sale e poi l’ho spennellato con il miele. Ho coperto la ciotola con della pellicola trasparente e l’ho lasciato marinare in frigorifero per circa 3 ore. Dopodiché ho adagiato il pollo su di una teglia oliata e l’ho cotto a forno ventilato a 180° per 40 minuti. 

RISO BASMATI CON CAROTE E UVETTA

Partiamo con il dire che in casa abbiamo la dispensa stracolma di ottimo riso Roma che ci è stato regalato e dunque ho scelto di usare questo al posto del Basmati. Il risultato è stato ugualmente delizioso! Ho messo in ammollo l’uvetta per farla riprendere, ho pelato le carote e le ho passate alla grattugia (quella con i fori più larghi.) Ho tagliato della cipolla bianca sottilissima e l’ho fatta rosolare in un tegame con il burro. Ho aggiunto un cucchiaio di mix di spezie per Maqluba, poi le carote e infine l’uvetta strizzata. Un pizzico di sale e ho lasciato cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti. Ho cotto il riso, l’ho scolato e l’ho condito. 

MELANZANE ARROSTITE CON YOGURT GRECO E MELOGRANO

Ho tagliato le melanzane lunghe a metà, senza eliminare le estremità. Le ho incise, salate, pepate e spennellate con olio, poi le ho stese su una teglia anch’essa oliata e le ho arrostite a forno ventilato per 35 minuti a 200°. Ho lavorato lo yogurt greco con la frusta per renderlo più spumoso. Ho disteso le melanzane arrostite, vi ho versato sopra lo yogurt e le ho cosparse con chicchi di melograno. 

CHALLAH ROTONDO

Per lo challah rotondo, vi rimando alla ricetta che ho pubblicato qui sul blog. 

Normalmente preparo anche la torta al miele, la Lekah, ma questa volta ho deciso di saltare. 

Shana Tova, anime meravigliose! 

———————————————————————————————-

🍎🍯✡️

{Cover Image: Sara Ottavia Carolei}

*Sara Ottavia Carolei

💌 Ti è piaciuto questo post? Lo hai trovato utile? Condividilo sui social e lascia un commento. Il tuo supporto è prezioso! 🙏🏼

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.