Reading/Writing

Libri per bambini e ragazzi: perché chi scrive dovrebbe leggerli

Libri-MiddleGrade-YoungAdult-SaraOttaviaCaroleiUna delle pericolose sciocchezze nelle quali ci si imbatte più spesso sul tema lettura riguarda i libri per bambini e ragazzi. C’è infatti chi sostiene che le persone adulte che leggono romanzi Middle Grade o Young Adult siano delle sorte di casi umani che andrebbero psicoanalizzati. Niente di più assurdo e fuorviante. Soprattutto se, oltre a leggerli, i libri li scriviamo anche. 

In questo post vi parlavo di quanto sia importante leggere di tutto e senza pregiudizi, oggi voglio concentrarmi in particolare sui libri per bambini e ragazzi.  

Come dicevo sopra, per noi che scriviamo, i romanzi dedicati a queste categorie di età sono una stupenda fonte di apprendimento. Ecco perché. 

LIBERANO LA FANTASIA

In particolare se parliamo di Fantasy, che occupano la maggior parte degli scaffali dedicati a letture Middle Grade e Young Adult, ma non solo. Nei romanzi per l’infanzia spesso la componente della fantasia è protagonista anche quando si tratta di storie che con il soprannaturale non hanno nulla a che vedere. Una fantasia pura persino se articolata. Una fantasia vivace e schietta, diversa da quella degli adulti. Leggerli può aiutare tantissimo a sbrogliarci, a sciogliere certi blocchi e a lasciare fluire la nostra creatività.

TI RICONNETTONO ALLA TUA BAMBINA/TEENAGER INTERIORE

Avete mai provato a rileggere un romanzo che da piccoli vi entusiasmava e sentire che quelle suggestioni, in fondo, non sono svanite? Che sono ancora parte di voi? A me è successo e mi succede in verità anche quando leggo libri per bambini e ragazzi che non avevo mai letto prima. Tenere vivo il celeberrimo fanciullino è oltremodo essenziale per chi lavora con le parole. 

INSEGNANO A SEMPLIFICARE

La scrittura nei libri Middle Grade e YA è di norma più basilare e con basilare, attenzione, non intendo scontata né banale. I concetti vengono espressi in maniera piuttosto lineare e la “morale” della storia tenuta sempre bene a mente. Una grandiosa ispirazione, a mio sentire. 

SONO OTTIMI ESEMPI DEL FATTO CHE SI POSSANO EVITARE LE VOLGARITÀ

Si sa, io ho questa fissazione: sono avversa al turpiloquio. E sono avversa in generale alle volgarità, soprattutto quelle del tutto gratuite. Dai romanzi per bambini e ragazzi apprendiamo che si possono riempire centinaia di pagine senza usare parolacce. Che le emozioni, anche quelle legate ad amore e attrazione, non hanno per forza bisogno di scadere nello stile “terza serata” per arrivare forti. Anzi.

AIUTANO IL LAVORO SUGLI ARCHETIPI

I personaggi dei romanzi per ragazzi sono generalmente molto fedeli agli archetipi e gli archetipi, anime belle, sono una guida eccezionale per la creazione di esseri umani di carta e inchiostro interessanti. Poi certo, non ci fermiamo alle basi e li sviluppiamo arricchendoli di dettagli che li rendano vivi e veri, ma se partiamo da un modello universale saremo più solidi. I romanzi Middle Grade e Young Adult aiutano a ricordarcelo. 

———————————————————————————————-

Un abbraccio magico a voi! 

📚

{Cover Image: Sara Ottavia Carolei}

*Sara Ottavia Carolei

💌 Ti è piaciuto questo post? Lo hai trovato utile? Condividilo sui social e lascia un commento. Il tuo supporto è prezioso! 🙏🏼

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.