Lifestyle

Una routine sempre diversa!

Sembra un controsenso, vero? Invece no! Stabilire delle abitudini è importante per l’equilibrio. È altrettanto importante, però, che la nostra routine non somigli a un film guardato con il repeat. 

Lavoro da casa da ormai sette anni. I primi tempi è stato complesso, tendevo a essere alquanto severa con me stessa e a scandire le giornate lavorative in modo troppo rigido.

Poi ho capito che non era del tutto sano. E che, invece di imprigionarmi da sola, avrei potuto creare una routine sempre diversa! Questo poi si è esteso anche alle abitudini che esulano dal lavoro. 

Che significa? Significa che ho i miei ritmi quotidiani, una mia serie di abitudini. Inoltre ogni giorno seguo dei rituali che rispetto e onoro, ma cerco di differenziare la maniera in cui prendono forma. 

I nostri corpi (fisico, mentale, spirituale) hanno necessità diverse a seconda dei periodi, delle stagioni, delle emozioni che li attraversano. E queste magiche oscillazioni vanno ascoltate e seguite.

Volete esempi? Ecco degli esempi. 

*CAMBIO GLI ESERCIZI CHE FACCIO AL MATTINO

Di base si parla di un mix di yoga, danza, stretching e pilates, ma cambio la sequenza e anche l’intensità.
A volte si tratta solo di un morbido risveglio del corpo, altre volte di un allenamento più energico. 

*LA MIA COLAZIONE NON È MAI UGUALE

Caffè americano, un tè caldo, un estratto di frutta, latte caldo con il miele… Croissant, una torta preparata in casa, cereali… Non ho sempre voglia di mangiare e bere le stesse cose quando comincio la giornata e variare mi aiuta a vivere il momento della colazione come una piccola sorpresa. 

*INVERTO L’ORDINE DELL’ALLENAMENTO DI SCRITTURA

Come sapete, tutti i giorni, prima di mettermi a lavorare ai miei libri, faccio esercizi di scrittura creativa. Però li affronto in ordine diverso.  

*CAMBIO IL LUOGO IN CUI SCRIVO

Alla scrivania, al tavolo della cucina, in terrazza, in biblioteca, in un café… Di norma resto alla scrivania, ma di tanto in tanto mi piace (e mi serve) cambiare. 

*VADO IN POSTI DIVERSI A ORARI DIVERSI

Lavorare da indipendente significa che di base potrei starmene sempre tappata in casa, ma ho imparato che non mi giova affatto. Anche se non ho impegni e appuntamenti prestabiliti, ogni giorno faccio qualcosa fuori. Possono essere semplici commissioni, la spesa, una passeggiata, visite a musei… Differenzio a seconda delle necessità e, se è possibile, differenzio anche gli orari in cui esco. 

*LE MIE CENE NON SONO MAI UGUALI

Da come apparecchio (amo apparecchiare la tavola) a cosa cuciniamo, dalla musica di sottofondo ai nostri posti a tavola: qui si varia sempre! Ovviamente vale anche per il pranzo. 

*LE SERATE SONO PRIVE DI UNO SCHEMA

Un film, un libro, chiacchiere, una cena con amici, una passeggiata sul lungomare (che bello, vivere al mare!), una partita a Monopoly (adoro Monopoly), un bagno caldo e una dolce meditazione… Mi piace concludere la giornata con qualcosa che non ho fatto la sera prima.

So che ripensandoci mi verranno in mente molti altri esempi e magari torneremo su questo argomento.
Ora però vorrei sapere di voi! In che modo rendete la vostra routine sempre diversa, se lo fate? 

———————————————————————————————-

Un abbraccio magico a voi! 

📅💕

{Cover Image: Sara Ottavia Carolei}

*Sara Ottavia Carolei

💌 Ti è piaciuto questo post? Lo hai trovato utile? Condividilo sui social e lascia un commento. Il tuo supporto è prezioso! 🙏🏼

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.