Site icon Sara Ottavia Carolei BLOG

Precisine imperfezioni

Mi piace essere “precisina”. Preoccuparmi dei dettagli, insieme alle basi e alla sostanza.
Mi piacciono l’accuratezza e l’attenzione. Ancora di più mi piace la loro ricerca continua.
E quelle che io chiamo le “inevitabili precisine imperfezioni.”
Sarebbe a dire? Vi starete chiedendo.

Sarebbe a dire che la perfezione totale non esiste, in nessun campo. Esiste invece quell’energia che ci spinge a fare sempre bene, sempre meglio.

Le “precisine imperfezioni” sono, per me, imprecisioni inevitabili che hanno alla sorgente, però, la consapevolezza.
Fare una cosa mettendoci tutto e accettare la bellezza di un risultato, appunto, imperfetto.

Ultimamente ci ho pensato molto, soprattutto in relazione ai miei libri, in particolare perché sta per uscire il terzo.

Sono giunta alla personale conclusione che ciò che amo di più è sapere che ci ho lavorato con grande impegno, concentrazione, dedizione.

Dalle ricerche alle ultime riletture. Che non ho trascurato nessun passaggio e lo stesso si può dire della squadra (editor, correttrice di bozze, beta reader, impaginatore…) al mio fianco. 
Nel passato sono stata un tantino schiava della perfezione e mi creava un vago senso di angoscia non riuscire a raggiungerla mai. Adesso, come vi dicevo, è diventato ciò che più mi entusiasma. Impegnarmi ogni volta di più e curare le sfumature. 

Consapevole che il viaggio sarà sempre costellato da magiche, precisine imperfezioni!  

———————————————————————————————-

Un abbraccio magico a voi! 

💜🌎🗝

{Cover Image: Sara Ottavia Carolei – “Tulle, scorpioni e fantasmi” (I misteri di Amelia Montefiori, Vol.1)}

*Sara Ottavia Carolei

💌 Ti è piaciuto questo post? Lo hai trovato utile? Condividilo sui social e lascia un commento. Il tuo supporto è prezioso! 🙏🏼

Exit mobile version