Tortine ai litchi!

Le tortine qui presenti, solitamente, le preparo con frutta sciroppata fatta in casa* come pesche o mele. L’altra sera invece ho sperimentato una variazione sul tema con… i litchi!
Mi era stato regalato un vasetto di litchi sciroppati di qualità e ho pensato di fare un tentativo. Devo dirlo, ha avuto successo! 

Conosciuti anche come “ciliegie cinesi”, i litchi sono dei simpatici frutti esotici originari dell’area meridionale della Cina. La loro magia si sprigiona attraverso un gusto dolce, con una nota di fondo che al mio palato suona floreale. I litchi possiedono tanta Vitamina C, potassio, ferro e antiossidanti. Io penso a loro come a frutti vivaci e simpatici che ci allungano la vita e che sostengono la nostra felicità.
Se utilizzati per tortine soffici, poi!

💗 Indossate il vostro grembiule più carino e seguitemi in cucina! 💗

Scopo magico: Felicità duratura
Portata: Dolce
Ingredienti
100 gr. circa di litchi sciroppati

100 gr. di farina 00
100 gr. di fecola di patate
250 gr. di zucchero a velo
125 gr. di yogurt bianco
90 gr. di burro

3 gr. di lievito in polvere
3 uova   

Come fare
Scolate i litchi sciroppati, sciacquateli sotto acqua fresca, asciugateli e tagliateli in quattro. Ammorbidite il burro e lavoratelo con 200 gr. di zucchero a velo. Aggiungete un uovo per volta montando con la frusta. Lentamente unite la farina, la fecola, il lievito in polvere setacciati e mescolate. Adesso è il momento dello yogurt! Unitelo al resto degli ingredienti e mescolate fino a raggiungere un composto senza grumi, liscio e dall’aspetto uniforme. Asciugate ancora i litchi e aggiungeteli all’impasto. Imburrate e infarinate i vostri pirottini (io ho usato quelli in silicone che, dopo la prima volta, non necessitano questo passaggio). Riempiteli fino a 3/4 con il vostro impasto prestando attenzione all’equilibrio. Ovvero, badate che dentro a ogni tortina ci sia la giusta quantità di frutta. Infornate in forno statico già caldo a 180° per 40 minuti. Sfornate, disponete i pirottini su una griglia per farli raffreddare e quando saranno freddi liberate delicatamente le tortine. Spolverizzate con il restante zucchero a velo aiutandovi con un colino a maglia fine. 

———————————————————————————————-

*Prossimamente vi racconterò come preparo la frutta sciroppata, non temete!

Un abbraccio magico a voi! 

🧁💗☀️

{Cover Image: Sara Ottavia Carolei}

*Sara Ottavia Carolei

💌 Ti è piaciuto questo post? Lo hai trovato utile? Condividilo sui social e lascia un commento. Il tuo supporto è prezioso! 🙏🏼

Condividi con noi il tuo sentire! 💟