10 modi di meditare

Una delle cose che spaventa della meditazione è l’idea che sia molto impegnativa.
Quando si impara che meditare non significa mettere a tacere i pensieri, ma osservarli… Quando si scopre che non richiede ore e un tempio, ma la si può praticare ovunque, anche per pochi minuti… Allora diventa chiaro che meditare è un regalo che possiamo concederci sempre! 

🙏🏽🌱🤍 10 modi di meditare 🙏🏽🌱🤍

1. CAMMINANDO

Se siete nella natura, ascoltate i suoi suoni e quelli del non manifestato. Se siete in città, cuffie nelle orecchie e musica che vi rilassi. Ma niente strade troppo trafficate piene di attraversamenti pedonali, please.
Un passo dopo l’altro connettetevi con il vostro corpo fisico, connettete questo al corpo mentale e poi il corpo mentale a quello spirituale. Usate la respirazione per armonizzare i movimenti e per sperimentare tutte le sensazioni che provate guardandole dall’esterno. 

2. SOTTO LA DOCCIA

Visualizzate l’acqua che scivola sulla vostra testa, sulle spalle, sulla schiena, sul torace, sul ventre, sulle gambe pulirvi da tutte le energie negative e riempirvi di luce brillante. 

3. MUOVENDO IL CORPO A OCCHI CHIUSI

Un flusso di posizioni a terra che possono prendere dallo yoga, dal pilates, ma che soprattutto devono venire da voi. Stendete un tappetino, assicuratevi di avere lo spazio adeguato intorno e di non andare a sbattere contro qualche mobile. Vestitevi nel modo che vi fa sentire più a vostro agio nel corpo fisico e fluite liberamente per qualche minuto!

4. BALLANDO

Niente occhi chiusi stavolta: solo voi e la musica. Quella che più si intona con lo scopo della vostra meditazione. Fidatevi del ritmo, lasciatevi avvolgere dalla melodia e trasformate i pensieri in movimenti che andranno a sciogliersi quando sarà il momento. 

5. LAVORANDO CON LA TERRA

Se avete un giardino meglio ancora, altrimenti basterà che vi sediate comode e che vi occupiate di una delle vostre piante di casa. Potete travasarla (se ne ha bisogno) o semplicemente accarezzarne le foglie, i fiori, il terriccio. Sentite il legame con Madre Terra, riempitevi delle sue vibrazioni e abbandonate ogni resistenza nei vostri corpi. 

6. CON I RAGGI DEL SOLE

Basta pochissimo, davvero, anche un solo minuto di orologio. Chiudete gli occhi, mettetevi al sole, fate sì che i suoi raggi vi scaldino completamente. Visualizzate questo calore che va a sciogliere i vostri nodi e che trasmuta i pensieri negativi da piombo a oro. 

7. COCCOLANDO GLI ANIMALI

Gli animali domestici sono le nostre guide, i nostri alleati, i nostri famigli. Ci vengono a cercare quando hanno bisogno di coccole e lo stesso possiamo fare noi con loro. Accarezzare la mia Teodora e guardarla nei suoi occhi di anima antica è curativo per entrambe. 

8. MANGIANDO

Preferibilmente qualcosa che nutra con vero amore i vostri corpi. Masticate a lungo ogni boccone e percepite le sostanze benefiche che raggiungono gli organi. E che da lì, creano energia per la mente e lo spirito. 

9. BEVENDO ACQUA & LIMONE

Per me è un rituale fisso da sempre: la mattina, appena sveglia, bevo acqua calda e limone visualizzandomi purificata e rinata. 

10. PRIMA DI DORMIRE/LA MATTINA NEL LETTO

Prima di dormire, sdraiate nel letto a pancia in su, abbandonate ogni tensione partendo dalla testa e arrivando ai piedi. Rilassate i muscoli, rilasciate la mandibola, focalizzatevi sul respiro.
La mattina, nel momento in cui aprite gli occhi, sintonizzatevi su una frequenza vibratoria alta. Sorridete, inspirate una luce energica e brillante ed espirate cristallizzando questa luce nella vostra aura.  

Un abbraccio magico a voi! 

🙏🏽🌱🤍

{Cover Image: Sara Ottavia Carolei}

*Sara Ottavia Carolei

Condividi con noi il tuo sentire! 💟