Senza ansie

Senza ansie, che detto da me suona un po’ ridicolo. Eppure recentemente sto cercando di abbracciare una nuova filosofia di vita fatta di respiri aperti e calma di pancia. Perché altrimenti qualsiasi inghippo diventa un uragano, qualsiasi inconveniente una tragedia.

Continua a leggere

Stranger Things 2, pensierini

Forse vi ricorderete con quanta enfasi un anno fa vi parlai della prima stagione (vedi qui) e se mi seguite su Instagram avrete già capito che faccio parte del club degli ossessionati da Stranger Things. Oggi vi racconto che cosa ho pensato della seconda stagione (divorata in un giorno e mezzo).

Continua a leggere

Teenspiration

Potrebbe diventare una rubrica, ma non ve lo prometto. E se anche dovesse essere sappiate che non avrà una cadenza fissa perché ultimamente sono un po’ incasinata (si può dire incasinata?) e tra le nuvole.

Continua a leggere

Take Me (I’m Yours)

L’arte non appartiene solo ai musei, l’arte non è solo un’opera quotata dentro a una galleria. Si può provare a inscatolarla in rigidi sistemi, ma prima o poi arriva qualcuno che li rimette completamente in discussione. Come nel caso di Christian Boltanski e del suo progetto Take Me (I’m Yours) che ha visto la luce…

Continua a leggere

Nuovi stimoli

I nuovi stimoli sono aria per sopravvivere, necessari forse più dell’ossigeno stesso. Potrei andare avanti benissimo in una stanza con le finestre chiuse ma non senza piccoli grandi cambiamenti che sappiano dare una rinfrescata a tutto. E come nuovi stimoli intendo:

Continua a leggere